Home         People         Research         Projects         Publications         Contact         Links

 

É in corso uno studio delle popolazioni di lupo (Canis lupus) nel territorio del PNCVDA. I dati sono ottenuti dalla combinazione di tecniche di monitoraggio non invasive: snow-tracking (rilevamento di tracce su neve), wolf-howling (ululato indotto) e video/foto-trappolaggio. La presenza derivante da informazioni indirette (fatte e peli) sono state riferite alla specie Canis lupus solo a seguito di caratterizzazione genetica. I dati raccolti hanno rappresentato la base per lo sviluppo di analisi di population modelling e previsioni demografiche effettuate utilizzando il programma Vortex 10. Le variabili inserite sono state calibrate sulla base delle informazioni riferite al contesto territoriale del PNCVDA, del parere di esperti e della letteratura inerente le popolazioni appenniniche.

Nel PNCVDA è stata effettuata l’individuazione dei Territori Ecologicamente Compatibili (TEC) alla specie attraverso il metodo ENFA (Ecological Niche Factor Analysis) considerando come variabili ecogeografiche (EGVs): presenza del cinghiale, copertura vegetazionale (Pascolo; Bosco; Bosco a latifoglie), altimetria, presenza di corsi d’acqua, presenza di strade e di centri abitati, quali possibili elementi di disturbo antropico per la specie.

                     

 

University of Naples - Federico II

Department of Structural and Functional Biology

via Cinthia Monte Sant’Angelo bld 7

tel - fax +39 081 679130

Convivere con il Lupo
conoscere per preservare

Collaborazione congiunta tra


Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni

e

Dipartimento di Biologia Università degli Studi di Napoli Federico II

Riprese di Sabatino Troisi